Cosa leggere a Maggio 2024?
10 nuovi libri in uscita

Trattandosi di libri usciti da poco o in uscita a breve, quella che segue non può e non vuole essere una classifica, bensì solo una lista di nuovi libri che ci permettiamo di consigliare. Il criterio di selezione è puramente soggettivo e non segue un ordine di preferenza, ma solo quello della loro data di uscita (perlomeno quella comunicata dalla case editrici e che, non di rado, può anche variare)….

01. MALA.ROMA CRIMINALE di Francesca Fagnani

SEM | Data di uscita: 30 aprile 2024

ilary-blasi-che-stupida

TRAMA: La pace è finita e ora le gang sono in guerra. Sotto il manto della grande bellezza, nel sottosuolo perso e dannato di Roma scorre un fiume di violenza. Sequestri, pestaggi, torture e omicidi si susseguono. Lo scontro infuria, invisibile agli occhi dei più. È così da quando, il 7 agosto 2019, Fabrizio Piscitelli detto Diabolik, capo degli Irriducibili della Lazio e ai vertici della “batteria di Ponte Milvio”, viene freddato da un sicario che gli spara alla testa, mentre se ne sta seduto su una panchina al parco degli Acquedotti. Ma Diabolik è solo la punta dell’iceberg di quella rete di organizzazioni criminali che governano sul territorio: connection tentacolare che comprende il cartello di Michele ’o Pazzo, la malavita storica e quella emergente, e poi il sodalizio, spietato e potente, degli albanesi, che sono cresciuti all’ombra di Piscitelli e sono diventati i Signori del narcotraffico. Così, la vendetta è l’innesco di un conflitto senza quartiere per il controllo delle piazze di spaccio, dal litorale ostiense a Tor Bella Monaca: un business gigantesco in cui tonnellate di coca muovono milioni. 

Leggi di più

In queste pagine, voci urlano prima di spegnersi nel buio, armi sparano in pieno giorno, la droga invade le strade, i soldi si prestano a strozzo e i debiti si saldano sempre: a qualunque costo e spesso nel peggiore dei modi.

Con il rigore della cronista di razza, Francesca Fagnani esamina le fonti giudiziarie, collega i fatti, ricostruisce antiche alleanze e recenti rivalità che definiscono la geografia criminale della Capitale. Mala è un’inchiesta documentata, implacabile e travolgente come una serie tv sui narcos sudamericani, che svela chi sono i nuovi padroni di Roma, la città che si diceva non volesse padroni.

02. TRISTE TIGRE di Neige Sinno

Neri Pozza | Traduzione: Luciana Cisbani | Data di uscita: 30 aprile 2024

pudore-maddalena-fingerle-27-febbraio2023

TRAMA: Doveva avere sette anni, forse nove, non lo ricorda con esattezza Neige quando il suo patrigno ha cominciato ad abusare di lei. A parte il momento esatto in cui tutto ha avuto inizio (il trauma ha alterato per sempre la cronologia dei fatti), i ricordi sono perfettamente incisi nella mente e nel corpo della donna che Neige è diventata. La decisione a diciannove anni di rompere il silenzio, la denuncia, il processo pubblico, il carcere per lo stupratore, la vita nuova molto lontano dalla Francia. E quella donna si è interrogata a lungo se scrivere il libro che stringete tra le mani, perché trovava solo motivi per non farlo. Fino al giorno in cui il passato l’ha raggiunta e l’impossibilità di scrivere è diventata impossibilità di non scrivere. 

Leggi di più

Questa che leggerete non è «soltanto» la storia di una bambina che è stata violentata per anni da un adulto; è la ricerca pervicace degli strumenti per dire di quell’altro luogo, il paese delle tenebre dove vivono tutti quelli come Neige; è il rifiuto netto della retorica delle vittime (nessuna resilienza, nessun oblio, nessun perdono); è la necessità di trovare semplici parole precise che dichiarino l’irreparabilità del danno; è l’urgenza di rendere testimonianza, sì, ma collettiva. Perché l’abuso si consuma in una dimensione separata di omertà e solitudine, una dimensione che è fisicamente la stessa in cui si svolge il resto della vita, ma che si sovrappone come un doppio di intollerabile nitore. Triste tigre è il viaggio in questa dimensione, è il dialogo necessario con i grandi della letteratura che questa dimensione l’hanno interrogata, e che hanno fornito all’autrice gli strumenti per tutto questo.

Libro finalista del Premio Strega Europeo 2024. Vincitore del Prix Goncourt des lycéens 2023 e del Prix Femina 2023. Un libro, che usa la scrittura come un martello, attraversato da una domanda: colui che ha creato l’agnello ha creato anche la tigre?

03. UN TRANQUILLO WEEKEND DI OMICIDI di Dann McDorman

 Piemme | Traduzione: Studio Littera | Data di uscita: 7 maggio 2024

john-grisham-lo-scambio-7-novembre

TRAMA: Cosa c’è di meglio di un giallo ben fatto, originale ma dal sapore classico, alla Agatha Christie, per intenderci? Un giallo con al centro un posto suggestivo – metti, un esclusivo club di caccia nei boschi dell’Upstate New York, a cui sono ammessi solo i membri di poche, ricchissime famiglie che si riuniscono per cacciare orsi e cervi, bere Martini e seppellire i loro sporchi segreti. Un giallo in cui, naturalmente, non può mancare un detective, uno di quelli vecchio stampo con la sigaretta tra le dita e l’aria più che vissuta, capitato lì per caso, invitato da uno dei soci. Un ospite un po’ troppo ficcanaso… E poi, la ciliegina sulla torta: il morto. Magari il cadavere di una bella signora, una delle mogli, rinvenuto sulla riva del lago pieno di pesci e canoe di lusso. Una signora che, nel gruppetto di amici del club, di nemici ne aveva parecchi. A questo punto basta aggiungere una terribile tempesta che blocca tutti quanti lassù, senza via d’uscita, e il gioco è fatto.

Bestseller internazionale, Un tranquillo weekend di omicidi, è un giallo diverso da tutti, che vi porta per mano nei segreti della costruzione di una trama perfetta. Di quelle da cui vi sarà impossibile staccarvi.
Un esclusivo club di caccia isolato da una tempesta senza precedenti. Un gruppo di ricchi sconosciuti con troppi segreti. Tutti sono sospetti al West Heart Club nessuno escluso.

04. LEGAMI di Eshkol Nevo

Feltrinelli Gramma | Traduzione: Raffaella Scardi | Data di uscita: 7 maggio 2024

magnificat-amour-isabella-santacroce

TRAMA: Le storie contenute in Legaminon soltanto non fanno eccezione a questo compito, ma costituiscono una delle sue più riuscite conferme. Si tratti delle vicende narrate inOgni cosa è fragile, in cui l’amicizia è chiamata a lenire la malattia, e la passione a rivendicare i suoi diritti; del legame tra un padre e un figlio capace, inHungry Heart, di allontanare il primo dalla sua patologica volubilità; di un’occasione d’amore perduta che, inForty-love, il destino appronta di nuovo; di una proposta di matrimonio che, inNon ti piacerà, appare indecente per le convenzioni e i costumi stabiliti, il desiderio, ospite ingrato o, al contrario, atteso, travolge certezze, confini, irrompe nella commedia degli equivoci in cui si svolge la vita, richiede decisioni che chiamano alla sfida.
Se all’esistenza umana è data sempre la facoltà di un nuovo inizio, nulla più della forza liberatoria del desiderio – sembra dire Nevo nelle storie narrate in questo libro – rappresenta la possibilità di ricominciare daccapo, e di abbattere così i muri del pregiudizio e dell’esclusione.

Dalla Simmetria dei desideri fino a Tre piani, Eshkol Nevo ha narrato delle infinite forme del desiderio. Forme che, di volta in volta gioiose o perturbanti, torbide o pure, alimentano o infrangono le magnifiche storie d’amore, familiari e d’amicizia da lui raccontate. Il desiderio, nella sua inaccessibile oscurità, è insomma ciò che fa sì che la narrativa di Nevo assolva il compito proprio della scrittura capace di avvincere il lettore: “parlare”, come indica Sebald, “in maniera chiara di cose oscure”.

05. L’IMPERO DEI NON SENSI di Kathy Acker

Produzioni Nero | Data di uscita: 8 maggio 2024

nuovi-libri-da-leggere-ci-vediamo-per-un-caffe-toshikazu-kawaguchi-garzanti-28-02

TRAMA: Autrice di culto, dissacrante e ribelle, Kathy Acker in vita è stata tanto amata quanto temuta. Da esponente di spicco dell’underground letterario e della scena punk newyorkese a icona del post-punk londinese, per oltre tre decenni è stata una presenza scomoda e all’avanguardia nel mondo dell’arte e della cultura. Ipersessuale e aggressiva, fragile e glamour, Acker è riuscita a scioccare e sedurre lettori e critica, a incarnare ogni cosa e il suo esatto contrario. L’impero dei non sensi, pubblicato nel 1988, è il romanzo che segna un punto di svolta nella sua produzione. In una Parigi nel futuro distopico, Abhor (parte umana, parte robot) e il suo amante Thivai (un pirata) attraversano la città in cerca di un farmaco, incontrando lungo la strada medici pazzi, motociclisti, prostitute, tatuatori e terroristi, mentre una banda di rivoluzionari algerini conquista la città e la CIA congiura per annientarli.

Con uno stile ricercato ed estremo, che unisce la raffinatezza di pensiero all’emozione grezza, L’impero dei non sensi affronta alcuni dei temi più cari ad Acker: la tensione tra oppressione e ribellione, linguaggio e sessualità, trauma e slancio vitale.

06. AMORI ALLA FINESTRA di Flavio Soriga

Bompiani | Data di uscita: 8 maggio 2024

nuovi-libr-da-leggere-i-fratelli-mezzaluna-chiara-gamberale-7-marzo-salani

TRAMA: Questa raccolta intensa e poetica di storie, di vite e di città racconta la passione e la gelosia, l’incontrarsi e il perdersi, la magia del ritrovarsi, la fatica e la facilità dell’amore. Che è sfida, è fatica, è estasi ed è politica. Ogni vita è determinata da piccole e grandi scelte: per quale amore vale la pena lottare? Quando è giusto prendere atto che il sentimento è finito?

Famiglie, figli, tradimenti, amanti e sorellastre: Flavio Soriga dipinge amori disordinati, enigmatici, sfiancanti, totalizzanti in una raccolta di racconti che ci fa interrogare sulle nostre vite e i nostri tempi.

07. TU SEI QUI di David Nicholls

Neri Pozza | Traduzione: Scilla Forti | Data di uscita: 10 maggio 2024

nuovi-libri-in-uscita-la-casa-del-mago-emanuele-trevi

TRAMA: Marnie ha trentotto anni e l’impressione che la vita le stia scivolando tra le dita. Piano piano, amici e amiche hanno preso le loro strade – matrimoni, figli – e ora vivono a Hastings o Stevenage, Cardiff o York, mentre lei è rimasta a Londra, con l’unica compagnia dei suoi libri, litri di tè e un telecomando che non deve condividere con nessuno. Ogni tanto finisce addirittura a dialogare con le uova nel frigo o a interrogare la macchia d’umidità in bagno: «Oh no, ancora tu?» Non che il suo lavoro la immerga nella folla: correggere bozze, per quanto appassionante, la relega spesso al ruolo di consigliera discreta che avvisa l’autore quando ha un pezzo di insalata tra i denti. Michael ha quarantadue anni e non sa bene come rimettere assieme i cocci della sua vita, andata in frantumi quando la moglie lo ha lasciato. Nonostante il mestiere lo porti a trovarsi sempre circondato di persone, perlopiù liceali nelle cui testoline tenta di inculcare la geografia, il suo unico conforto sono lunghe camminate solitarie nella brughiera.

Leggi di più

Un sedativo naturale di cui ha un bisogno disperato che tuttavia non è compreso da tutti, meno che mai dalla collega e amica Cleo, che si offre continuamente di accompagnarlo. Fino a quando le generose offerte diventano un obbligo senza scampo e Michael si ritrova membro riluttante di una comitiva impegnata in un trekking che attraversa l’Inghilterra da costa a costa, dal Lake District a Robin Hood’s Bay, passando per le verdeggianti Dales e le atmosfere cupe delle Moors spazzate dai venti. Una comitiva di cui fa parte anche Marnie.

Dall’autore del bestseller One Day, fra tuffi in laghi ghiacciati e disastrose ascese sotto la pioggia, paesaggi da romanticismo inglese e playlist improbabili, Marnie e Michael scopriranno di vivere la più inaspettata delle avventure, sull’orlo di una nuova amicizia, o forse qualcosa di più.

08.  IL VASO DI PANDORO. ASCESA E CADUTA DEI FERRAGNEZ di Selvaggia Lucarelli

PaperFIRST | Data di uscita: 14 maggio 2024

schiavi-di-new-york-tama-janowitz-13-marzo-2024

TRAMA: Il 15 dicembre del 2023 Chiara Ferragni, fashion influencer di fama internazionale all’apice del suo successo, viene multata dall’Antitrust per pratica commerciale scorretta. L’accusa è quella di aver spacciato un’operazione commerciale per un’iniziativa benefica destinata alle cure di bambini malati di tumore. La caduta dalla vetta è rapida e rovinosa: i suoi follower si sentono ingannati, la stampa italiana e internazionale le voltano per la prima volta le spalle, le aziende interrompono le collaborazioni, i primi tentativi di riparare il danno (il famoso video con la tuta grigia che diventerà un meme più virale della stola “Pensati libera”) sortiscono effetti ancora più disastrosi. La Chiara Ferragni vincente e adorata da 30 milioni di follower, in un attimo, non esiste più. Perché nell’epoca della fama decisa dai like, puoi permetterti di perdere tutto, tranne una cosa: la reputazione.

Il vaso di Pandoro è la storia dell’inchiesta che ha cambiato per sempre il mondo degli influencer, imponendo più di un riflessione su come sia pericoloso, oggi, maneggiare un successo così incorporeo da svanire in un click.

09. VORREI ESSERE QUI di M. John Harrison

Mercurio | Traduzione: Luca Fusari | Data di uscita: 17 maggio 2024

nuovi-libri-da-leggere-anche-io-jodi-kantor-vallardi-10-gennaio-2023

TRAMA: Ci sono libri che segnano, nella vita di chi legge, un prima e un dopo. Libri che parlano in profondità di chi siamo, di come raccontiamo noi stessi, libri che sono apparizioni destinate a lasciare una traccia, libri che assomigliano a glitch, a fantasmi, ad alter ego che svaniscono dopo averli appena intravisti, a sogni che la mattina presto rimangono impigliati negli occhi. Vorrei essere qui è uno di questi libri. M. John Harrison, scrittore, maestro del weird, personaggio fantasmatico, diventa in questo libro l’oggetto della sua stessa ricerca, in una ricostruzione attraverso quarant’anni di appunti, di note, di taccuini. La sua è una scrittura che oggi non ha eguali, che insegna a leggere e a scrivere allo stesso tempo, in un susseguirsi instancabile di rivelazioni. 

Leggi di più

Questo antimemoir è il racconto di chi, andando indietro nel tempo, non si trova più dove dovrebbe essere e che allora si fa carne sospesa, aggrappata a rocce scivolose, oppure perduta, tra sentieri non battuti, avvolti nella nebbia. La verità, in fin dei conti, è solo questa: più che la vita, a essere misterioso è il racconto che ne facciamo. Se è esistito davvero, se è nato ed è cresciuto e ha scritto libri, dove possiamo ritrovarlo oggi? In quali ricordi? In questo libro, che è un viaggio nella sua formazione di scrittore e del genere di cui è maestro, l’autore stesso diventa l’oggetto di una misteriosa ricerca attraverso quarant’anni di appunti, di note, di taccuini. Tra scrittura aforistica, poesia in prosa e passi geniali, Harrison ricostruisce un antimemoir che, come un prisma, riflette diversi aspetti di se stesso e di chi lo guarda. La scomposizione di una memoria che si fa carne sospesa, punti esclamativi e dettagli incredibili come cornici per il racconto della vita di tutti.

Osannato dalla critica e premiato dal pubblico, con la sua scrittura luminosa e piena di fantasmi, Vorrei essere qui, è un libro completamente a sé nel panorama mondiale contemporaneo, uno di quei rari eventi che possono cambiare per sempre il modo in cui guardiamo al ricordo, al mondo e a noi stessi.

10. YOU LIKE IT DARKER. SALTO NEL BUIO di Stephen King

Sperling & Kupfer | Traduzione: Luca Briasco | Data di uscita: 21 maggio 2024

nuovi-libri-da-leggere-carne-da-macello-juno-dawson-mondadori-21-febbraio-2023

TRAMA: «L’immaginazione ha fame e ha bisogno di essere nutrita» scrive Stephen King nella postfazione di questa magnifica raccolta di dodici storie che ci calano nei meandri più oscuri dell’esistenza, sia metaforicamente che letteralmente. Questi racconti, sul destino, la mortalità, la fortuna e le pieghe della realtà dove tutto può succedere, sono ricchi e avvincenti come i suoi romanzi, forti nei temi ma altrettanto piacevoli da leggere. King, da oltre mezzo secolo, un maestro della forma, scrive per provare «l’euforia di abbandonare la quotidianità» e in You like it darker i lettori sentiranno la medesima esaltazione, ancora e ancora. Due bastardi di talento racconta il segreto, a lungo nascosto, che lega per sempre due amici divenuti famosi. Nell’Incubo di Danny Coughlin, un’intuizione psichica senza precedenti ribalta decine di vite, quella del protagonista in maniera più catastrofica. 

Leggi di più

In Serpenti a sonagli, sequel di Cujo, un vedovo in lutto si reca in Florida in cerca di conforto e riceve invece un’eredità inaspettata. Ne I sognatori, un taciturno veterano del Vietnam risponde a un annuncio di lavoro e scopre che ci sono alcuni angoli dell’universo che è meglio lasciare inesplorati. L’Uomo delle Risposte si chiede se la preveggenza sia una fortuna o meno e ci ricorda che una vita segnata da una tragedia insopportabile può ancora essere salvata.

Dal leggendario Maestro della narrativa, una straordinaria raccolta di racconti iconici, molti dei quali inediti, che ci conferma la sua capacità insuperabile di sorprendere, stupire e portare terrore e conforto insieme. Preparatevi a fare un salto nel buio.

E voi? Quale di questi 10 nuovi libri proposti vi intriga? Quale tra quelli invece non presenti avete già puntato e inserito nella vostra lista dei desideri o vi sentireste semplicemente di consigliare? Come sempre, se vi va, discutiamone nei commenti.
Se ti è piaciuto questo articolo, oltre a condividerlo tramite gli appositi pulsanti social, puoi anche assegnare un voto/recensione grazie al sistema di valutazione con le stelline (da 1 a 5, valgono anche i mezzi voti) presente alla fine dell’articolo. In questo modo aiuterai altri lettori ad orientarsi meglio tra gli articoli più apprezzati presenti sul nostro sito e noi a scrivere nuovi contenuti dello stesso tipo.

A questo proposito, non dimenticare di dare un’occhiata alle altre liste e consigli sui nuovi libri da leggere.

Lascia un commento
8 Commenti
  1. Antonella

    Grazie per le vostre segnalazioni di maggio. Sono sempre molto gradite, Un bel promemoria che amo utilizzare quando è ora di tuffarmi in nuove letture. Lo so, sono solo suggerimenti ma per me utilissimi.

    Rispondi
    • Manu Luna

      Consultaci pure tutte le volte che vuoi, Antonella! Siamo qui per questo 🙂

      Rispondi
    • Peppe

      Articolo sempre esaustivo e proposte di lettura variegate… il titolo “Triste tigre” ha catturato la mia attenzione, la trama purtroppo smuove coscienze su qualcosa che mi fa ribrezzo per non dire schifo al solo pensiero, sinceramente non riuscirei a leggerlo perché non mi capacito come possano verificarsi queste cose…

      Rispondi
      • Manu Luna

        E ci sta Peppe, a volte, seppur incuriositi e attratti dalla trama di un libro, sapendo che dentro potremmo trovarci tematiche che non abbiamo voglia di approfondire, scatta direttamente la decisione di non farlo. Grazie sempre per i tuoi pareri.

        Rispondi
  2. andrea

    Il vaso di pandoro è un titolo che mi ha fatto sorridere 🙂 non è mai bello compiacersi per i fallimenti altrui, ma in questo caso, credo che questo potrebbe aiutare alla caduta di tutte le icone di cartone,senza talento,che purtroppo occupano posizioni troppo prestigiose in tutti i campi, compresa la musica, il cinema, spesso anche il libri, la politica. Meglio fermarsi qui e volgere lo sguardo altrove, dove esiste ancora qualcosa di valido. p.s. Ferragni e Lucarelli sono due facce della stessa moneta.

    Rispondi
    • Manu Luna

      Caro Andrea, sempre lungimirante e pungente, quel pizzico che basta per rendere i tuoi commenti sempre stuzzicanti e con una dose di provocazione che mi piace sempre molto leggere!

      Rispondi
  3. Fabio

    Che meraviglia, c’è l’imbarazzo della scelta! Grazie per questi preziosissimi consigli, ho voglia di leggerli tutti!

    Grazie

    Rispondi
    • Manu Luna

      Ciao Fabio, che bello! Fai buona scorta allora e buona lettura!

      Rispondi
Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Gravatar per i suoi commenti. Se vuoi che il tuo commento sia associato ad un avatar o immagine a tua scelta, connetti la tua mail ad un profilo Gravatar. Altrimenti commenta normalmente ed in quel caso il tuo avatar sarà quello standard scelto da Gravatar.